logo
via Burlamacchi, 1
20135 MILANO
+39.02.5457373
mail

ARTRA
Galleria d'Arte Contemporanea

Fondata nel 1978 la Galleria ARTRA si è occupata prevalentemente di giovani artisti italiani e internazionali senza seguire una linea ma evidenziando il mutare e il succedersi dei movimenti artistici.

Nei primi anni 80 ha collaborato con Achille Bonito Oliva producendo “Labirinto”, una mostra in cui per la prima volta a Milano si sono visti gli artisti della Transavanguardia a cui erano affiancati artisti internazionali come Morris, Naumann, Paolini, Boetti Pistoletto. Sono seguite collaborazioni con Filiberto Menna, Italo Mussa, Giorgio Verzotti.

Con Marco Scotini e Minea Mircan è iniziata un’ indagine sugli artisti che operano nell’ex blocco comunista nel 2004 con “Revolution Reloaded” prosegiuta nel 2007 con “OTTOBRE, Uscita Desiderio e Memoria” a cura di Marco Scotini e Andris Brinkmanis fino a “Azioni molto semplici senza uno scopo preciso curata da Viktor Misiano (2009)

La Galleria Artra ha esposto gli scultori inglesi e tra le altre personali di Daniel Dezeuze, Vincenzo Agnetti ( con una pubblicazione diventata importante per essere stata curata interamente dall’artista ” Libro, Particolare 1978”), Pino Pinelli, Gianni Asdrubali, Giulio Turcato, Mario Nigro ( di cui ha iniziato il catalogo generale delle opere ed editato due pubblicazioni), Claudio Verna, Carlo Maria Mariani (pubblicazione), Stefano di Stasio, Alix Lambert, Jean-Luc Vilmouth, Franco Silvestro, Claudio Guarino, Massimo Bartolini e Grazia Toderi ( pubblicazione), Vedovamazzei, Cesare Viel (pubblicazione), Nina Childress, Meschac Gaba, Marc Bijl, Yuan Shun, Daniel Firman Gianni Motti, Jemima Stehli, John Hilliard, Oliver Ressler, Vittorio Corsini, Iosif Kiraly, Gianluca Capozzi, Alessandro Roma, Armando Lulaj. Alejandro Vidal, Ion Grigorescu, Claudio Olivieri, Angelo Sarleti.